Seth Godin tra Cercare e Scoprire. E Ascoltare.

Seth Godin in un articolo recente distingue tra Cercare (qualcosa che si ha in mente) e Scoprire (qualcosa che non si stava neanche cercando).

Si cerca quando si sa già quel che si vuole trovare, si scopre quel che invece non si immaginava potesse esistere. I motori di ricerca, da Google in poi, sono diventati un tale supporto all’attività di ricerca, in qualsiasi campo, in qualsiasi attività nel quotidiano, da rendere il processo di scoperta quasi superfluo.

Grazie a feed, social, aggregatori, web e mobile app, non ci imbattiamo più per caso nelle notizie perché abbiamo selezionato a priori le fonti da cui riceverle. Il cyberflaneur è morto, e questo lo abbiamo già assodato.

Ma cosa ci offre oggi il web, si chiede Godin, per aiutarci a scoprire? Che si tratti di nuove idee o nuovi prodotti, persone interessanti o progetti innovativi, abbiamo bisogno di strumenti che ci aiutino a uscire dalle nostre cerchie, per avventurarci alla ricerca di qualcosa senza dovergli dare a priori un nome (e delle keyword!).

Noi crediamo ad esempio che la Social Media Analysis, monitorare le conversazioni in divenire sui social, sia un modo per scoprire punti di vista nuovi, idee e notizie altrimenti inaccessibili.

Ci piace pensare che i social, e Twitter in particolare, siano un osservatorio permanente da cui pescare tendenze, idee per migliorare il proprio prodotto o la propria comunicazione, opinioni, e ovviamente, in cui andare incontro a nuovi interlocutori.

Basta saper scegliere il proprio punto di partenza e poi cominciare ad ascoltare. Le voci di chi parla di noi, di un Brand, di un interesse comune, di chi utilizza un hashtag o di chi critica un prodotto potranno guidarci alla scoperta di qualcosa di inatteso, a dare il la a un’esplorazione che può diventare un percorso.

In una sorta di deriva controllata, le voci di utenti che solitamente non ascoltiamo, che non fanno parte delle nostre cerchie, possono condurci magari verso territori e argomenti inesplorati e far scattare la scintilla di una nuova idea che potrà trasformarsi in una nuova ricerca, in un progetto, in una strategia da integrare nelle proprie attività di marketing e comunicazione.

1Z0-053